Biking Italy Tour, Giorno 5: Torino

Quinto giorno di viaggio ieri per il sottoscritto, con il primo risveglio nella città di Torino.
Mi sono svegliato di buon’ora per andare a fare colazione senza spendere troppo, ed ho tristemente scoperto che alle 7 del mattino inizia già a fare fresco. 15 gradi sono troppo pochi per me 🙁
Dopo aver saccheggiato un distributore automatico cittadino, sono tornato alla base per iniziare le attività di giornata, non dopo essermi preparato un buon caffè Lavazza, partner commerciale dell’Attic Hostel.

Il salotto dell’ostello

Vita da travel blogger

Ora, senza scendere troppo nei particolari perché potrei annoiare qualcuno, devo ammettere che in questi primi giorni di blogging ho rivalutato la mia opinione in merito alla complessità di questo tipo di attività. Credevo onestamente fosse più facile e meno onerosa. Ho invece scoperto che per aggiornare quotidianamente un diario di viaggio online, produrre contenuti multilingua, montare seppure a livello amatoriale dei filmati ed aggiungere delle foto anche solo lievemente postprodotte serve davvero molto tempo. Senza considerare che il blog poi necessita di ulteriori e numerose attività di pubblicizzazione, ottimizzazione, networking e condivisione.
Per farla breve, salvo una piccola pausa pranzo tra le 14 e le 14.30, non sono riuscito a staccarmi dal computer prima delle 16.

SoloAround.com travel blog 🙂

Poco male comunque, nel soggiorno dell’ostello si stava davvero bene. Come dicono molti viaggiatori transitati da queste parti, l’atmosfera è così familiare che sembra di stare a casa.
Tant’è che ho avuto la possibilità di pranzare in compagnia della famiglia che gestisce la struttura, come visibile nel video della giornata, constatando quanto l’amore per l’ospitalità non sia solo un elemento commerciale per chi svolge questo mestiere. I miei sentiti complimenti.
Approfitto quindi in questo frangente per descrivere la struttura.

Attic Hostel, Torino

L’Attic Hostel è un ostello elegante che sorge a pochi metri dalla stazione Porta Nuova di Torino.
La location è estremamente affascinante, ricavata da un attico di un antico palazzo sito in Piazza Paleocapa.

La facciata dell’Attic Hostel in Piazza Paleocapa a Torino

Entrati nello stabile, si raggiunge l’ingresso della struttura al quinto piano del palazzo mediante un comodo ascensore. Qui si è subito accolti nella curata zona giorno comune dell’ostello.
Questa attività ha una storia molto particolare: Carlo e Silvana, gestori e titolari, sono una coppia di architetti che, in un momento di cambiamento nella loro vita, hanno deciso di unire le loro competenze di strutturazione ed arredo di locali con la loro passione per l’ospitalità, dando vita nel marzo del 2017 ad Attic Hostel.

L’ingresso della struttura

Gli spazi sono curati nei dettagli, e l’ambiente mette subito a proprio agio anche i turisti non molto abituati all’esperienza di pernottamento in ostello.
Le camere sono di diverse tipologie, singole, doppie e camerate di piccole dimensioni.

Camera doppia

Una chicca del posto è costituita dai letti a castello presenti in tutte le camerate: sono infatti frutto di un progetto disegnato dai titolari e realizzati artigianalmente da un fabbro di zona, tocco che aggiunge una finitura di charme al contesto.

Camerata con letti a castello

Torino

Come precedentemente descritto ho avuto una giornata di intense attività redazionali, per così dire, perciò non ho avuto molto tempo da dedicare all’esplorazione della città di Torino.
Ho quindi optato per un piccolo tour a piedi di un paio d’ore, all’interno del quale ho effettuato un itinerario decisamente classico che mi ha portato a visitare, in rigoroso ordine di apparizione:
Piazza San Carlo
Piazza Castello, Palazzo Madama e Palazzo Reale
Mole Antonelliana
Piazza Vittorio Veneto
Murazzi del Po

Palazzo Madama, Piazza Castello,Torino

Queste zone ed i relativi monumenti sono le icone del capoluogo Piemontese, simbolo della storia non solo della città ma dell’intera nazione, ed ho voluto rendervi partecipi della maestosità e della bellezza di questi siti filmandoli con lunghe riprese all’interno del video a 360 gradi quotidiano, in modo da consentirvi di scorrere con calma l’inquadratura per godere a pieno dello spettacolo architettonico e culturale.

Palazzo Reale, Piazza Castello, Torino

Video e musica

Nel video di oggi inizio con una piccola panoramica all’interno dell’Attic Hostel, incluso uno stralcio del pranzo in compagnia, per poi fare una carrellata delle piazze e dei monumenti caratteristici di Torino. A fare da sottofondo musicale la traccia “Maggie” dell’artista torinese Sergio Moses, il quale è presente su Spotify con l’album “Fuori di me”.

Anche per oggi è tutto, io mi appresto a raggiungere Milano, prima con un treno da Torino a Vercelli e a seguire con questo itinerario:

Ci leggiamo domani 🙂

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *